giovedì 30 agosto 2007

D'Alema, Fassino, Latorre (Ds), Comincioli, Cicu e Grillo (Fi)

Tocca a D'alema, insieme a Fassino, Latorre (Ds), Comincioli, Cicu e Grillo (Fi), fare la loro bella figura sui giornali. Riporto alcuni link da Repubblica.it

20 luglio 2007

Depositata la perizia sulle 73 telefonate riguardanti sei politici. Sono consultabili solo dagli avvocati, ma i contenuti stanno già uscendo
La telefonata tra D'Alema e Consorte "Vediamoci, attento alle comunicazioni"
C'è la famosa frase "abbiamo una banca" pronunciata da Fassino Latorre (Ds) del segretario della Quercia: "Non capisce un tubo"

MILANO - D'Alema che parla con Consorte, lo invita a fare "attenzione alle comunicazioni" a evitare le telefonate e parlare del tema in un faccia a faccia a casa di Latorre, lo stesso Consorte che informa Fassino della raggiunta maggioranza in Bnl, Nicola Latorre (parlamentare Ds) che bolla così il suo segretario, Fassino: "Non capisce un tubo".
Sono alcuni dei contenuti che emergono dalla perizia con la trascrizione delle intercettazioni su 73 telefonate fra alcuni politici e alcuni indagati nell'inchiesta sulle scalate ad Antonveneta, Bnl e Rcs.

21 luglio 2007

Il magistrato: "Erano consapevoli partecipanti di un disegno criminoso" Trasmesse 68 intercettazioni, di cui 35 tra Luigi Grillo (Forza Italia) e Giampiero Fiorani
Unipol, Forleo accusa: "Politici complici" Mastella attacca: "Possibili lesioni dei diritti" Fassino e D'Alema: "Totalmente estranei a qualsiasi illecito". Latorre: "Ipotesi di reato surreale"
Giovannni Consorte
MILANO - Alle Camere arriva il ciclone intercettazioni. Il giudice Forleo trasmette al Parlamento le trascrizioni di 68 delle intercettazioni sulle scalate di Antonveneta, Bnl e Rcs. E chiede l'autorizzazione ad utilizzarle nel procedimento penale. Cita D'Alema, Fassino, Latorre (Ds), Comincioli, Cicu e Grillo (Fi)

11 settembre 2007

I documenti consegnati alla Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera.
Il ministro degli Esteri: "Forleo si è arrogata un compito che non attiene alle sue funzioni".
Unipol, le memorie di Fassino e D'Alema Il vicepremier: "Errata l'ordinanza del gip".
Il segretario Ds ribadisce "assoluta estraneità a qualsiasi forma di illecito"

2 commenti:

giakaos ha detto...

Verrebbe da chiedersi a sto punto... Ma perchè li lasciamo ancora lì? belli candidi a governare.
noi qua giù a farci un mazzo tanto per qualche anno in più di contributi o per qualche aumento in più in busta paga.
loro lassù... sul "monte olimpo" a farsi i c...i loro con i soldi nostri!!!
l'errore non è stato votarli.
l'errore è continuare a permettergli di fare i loro porci comodi!

Irene. ha detto...

Bravo giak, capito perchè il V-Day è solo l'inizio? Non so se succederà qualcosa dopo il V- Day, sicuramente è il segnale che una grande moltitudine di gente si è rotta le scatole e vuole cambiare. Speriamo solo di riuscire a farlo civilmente...